Questo sito web utilizza cookies per la piattaforma Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche aggregate sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti (numero di visitatori, pagine visitate, tempo di permanenza sul sito ecc...). Proseguendo nella navigazione si acconsente all'informativa.
 
x
News & Eventi - Federazione Coldiretti Lombardia

Federazione Coldiretti Lombardia

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

Il Punto Coldiretti, giornale di informazione per le imprese del settore agroalimentare

News dal Territorio:

Sottoscrivi il feed delle news

uva

MANTOVA - VENDEMMIA, -20% PER IL MALTEMPO: SUI COLLI STACCATI I PRIMI GRAPPOLI

Il maltempo del principio dell’estate e la grandinata della scorsa settimana hanno lasciato il segno. Secondo le prime stime di Coldiretti Mantova, la vendemmia risentirà delle bizze del meteo, facendo perdere il 20% della produzione sulle colline dell’Alto Mantovano e fino al 30% nell’area del Lambrusco.

mele

LOMBARDIA - VALTELLINA, AL VIA LO STACCO DELLA PRIMA MELA: "MA CON QUESTI PREZZI NON ANDIAMO LONTANO"

Al via lo stacco della prima mela in Lombardia. I raccoglitori della Valtellina – spiega la Coldiretti Lombardia – si stanno preparando a entrare nei frutteti per cominciare la “vendemmia dei pomi” che andrà avanti sino a ottobre, a seconda delle varietà. La prima squadra a partire, domani, domenica 21 agosto, sarà quella dell’azienda di Carino e Marco Moltoni a Ponte in Valtellina, via Stazione 24

UVA

COMO, LECCO - VENDEMMIA: DOPO LA FRANCIACORTA E' CONTO ALLA ROVESCIA PER LE PROVINCE DI COMO E LECCO

Mentre in Franciacorta si staccano oggi i primi grappoli della vendemmia 2016, nelle province di Como e Lecco inizia il conto alla rovescia: “Da noi inizierà il 1° settembre, con il taglio delle prime uve a bacca bianca destinate allo spumante, dal 10 in poi si proseguirà con tutte le altre” confermano il presidente e il direttore della Coldiretti lariana, Fortunato Trezzi e Raffaello Betti.

vendemmia

LOMBARDIA - VENDEMMIA, -10% PER LE GRANDINATE: FRANCIACORTA AL VIA CON I PRIMI GRAPPOLI

Il maltempo ha lasciato il segno. Secondo le prime stime della Coldiretti regionale, in Lombardia la vendemmia sta partendo in ritardo di una settimana rispetto allo scorso anno e con un taglio medio di almeno il 10% delle rese a causa delle grandinate che nei mesi scorsi hanno devastato la regione, in particolare la Bergamasca. Intanto oggi sono stati staccati i primi grappoli nei filari dell’azienda Faccoli di Coccaglio (Bs), nella zona del Monte Orfano, in Franciacorta.

grandine

LOMBARDIA - MALTEMPO, MAPPA GRANDINE A BERGAMO: 15 TEMPESTE E 5 MILIONI DI EURO DI DANNI

Sono 15 le grandinate che quest’anno hanno colpito l’agricoltura bergamasca, una decina solo dal mese di giugno a oggi, con danni che nel 2016 hanno superato i 5 milioni di euro. L’ultima tempesta, nella tarda serata di ieri, ha coinvolto – spiega la Coldiretti Bergamo - soprattutto Fontanella, Barbata, Antegnate, Arcene e alcune zone di Treviglio e Caravaggio dove chicchi di ghiaccio grossi come noci hanno distrutto le colture in campo, in particolare mais, soia e foraggio.

mano grandine

LOMBARDIA - LODI E BERGAMO, BUFERA DI GRANDINE: NOTTE D'INFERNO, PERSI MAIS E SOIA

“Una notte d’inferno” così Carlo Rancati, 53 anni, agricoltore di Corno Giovine racconta la bufera di vento, grandine e acqua che fra l’una e le due di oggi si è abbattuta nel basso lodigiano fra Maleo, Corno Giovine, Santo Stefano e Caselle Landi, a due passi dal Po. Secondo le prime rilevazioni della Coldiretti ci sono stati danni al mais e alla soia, oltre a danni ai tetti e alberi secolari abbattuti. In alcune aree la grandine ha spianato quasi il 100% del raccolto.

vendemmia

LOMBARDIA - VENERDI' 12 AGOSTO AL VIA LA VENDEMMIA IN LOMBARDIA E IN ITALIA

Al via domani, venerdì 12 agosto 2016, la vendemmia in Italia, con il distacco del primo grappolo d'uva della produzione di vino Made in Italy 2016. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che quest’anno l’appuntamento è per domani, venerdi 12 agosto nell’azienda agricola Faccoli in via Cava a Coccaglio, nella provincia di Brescia in Franciacorta, dove per tutta la mattina, dalle ore 9,00 fino alle 12,00, inizia la vendemmia delle uve Chardonnay per la produzione di spumanti, le prime ad essere raccolte in tutta Italia.

coltivazione

MANTOVA - GASOLIO AGEVOLATO, COLDIRETTI MANTOVA CHIEDE ASSEGNAZIONE SUPPLEMENTARE

Coldiretti Mantova chiede un’assegnazione supplementare di gasolio agevolato. Nei giorni scorsi l’organizzazione agricola ha presentato una richiesta all’Ufficio territoriale regionale segnalando la necessità , per diverse aziende, di ottenere una maggiore quantità di carburante a tariffa agevolata per poter terminare le lavorazioni relative all’annata agraria in corso.

sprechi

MANTOVA - CONTRO LE SPRECO ALIMENTARE, ECCO LE AGRIBAG DI TERRANOSTRA

Mentre il Parlamento mette al bando lo spreco di cibo, con Coldiretti Mantova parte ufficialmente la campagna “Spreco zero”. Il primo progetto, che sarà presentato in Fiera Millenaria durante il convegno Cibo: lo spreco e l’equilibrio che non c’è (giovedì 8 settembre alle 21), è l’Agribag firmata Terranostra e Campagna Amica: un contenitore per alimenti dal design accattivante con il quale i clienti degli agriturismi potranno portarsi a casa ciò che rimane di colazioni, merende, pranzi e cene.

Made In Italy per Rio

LOMBARDIA - RIO 2016, AL VIA “OLIMPIADI DELL’ORO ROSSO”: MANTOVA E CREMONA SUL PODIO LOMBARDO

Mentre si attendono quelle sportive di Rio, le “olimpiadi dell’oro rosso” in Lombardia sono già iniziate. Il maltempo dei mesi scorsi ci ha procurato perdite fra il 10 e il 15% sui primi trapianti, ma grazie al caldo e alle escursioni termiche delle ultime settimane adesso la maturazione è perfetta e avremo pomodori di alta qualità. Gli stessi che gli agricoltori del Casalasco usano per fare la salsa Pomì, schierata alle Olimpiadi di Rio nella mensa degli atleti azzurri, insieme al Grana Padano, all’olio, al riso, ai meloni e ai cocomeri Made in Italy.

spreco alimentare

BRESCIA - SPRECHI ALIMENTARI: COLDIRETTI, COSTANO 12,5 MLD, OK LEGGE

Gli sprechi alimentari costano all’Italia 12,5 miliardi che sono persi per il 54 per cento al consumo, per il 21 per cento nella ristorazione, per il 15 per cento nella distribuzione commerciale, per l’8 per cento nell’agricoltura e per il 2 per cento nella trasformazione.

danni fauna selvatica mais

COMO-LECCO – CINGHIALI, CERVI E CAPRIOLI: ASSALTO DELLA FAUNA SELVATICA. UN MILIONE E MEZZO DI EURO DI DANNI

“Gli animali selvatici – spiega Fortunato Trezzi, Presidente di Coldiretti Como Lecco – sono in continuo aumento e anche i danni che provocano. La situazione peggiora ogni giorno, servono piani efficaci di riduzione ed eradicazione”. Nel giro di dieci anni in Italia, ad esempio, i cinghiali sono raddoppiati superando il numero record di un milione, mettendo a rischio l’agricoltura ma non solo.

serre distrutte a bergamo

BERGAMO - MALTEMPO: SALGONO A 5 MILIONI I DANNI ALL’AGRICOLTURA BERGAMASCA

E’ sempre più alto il prezzo che l’agricoltura bergamasca sta pagando per gli effetti del maltempo che nei mesi di giugno e luglio ha bersagliato diverse aree della provincia. Dopo l’ultimo nubifragio, secondo le stime di Coldiretti Bergamo, il bilancio dei danni è ormai salito a 5 milioni di euro. Pesantemente colpite molte strutture aziendali come stalle, serre e capannoni.

danni cinghiali

LOMBARDIA - CINGHIALI E NUTRIE, ASSALTO FAUNA SELVATICA: 17 MILIONI DI EURO DI DANNI

Cinghiali, nutrie, piccioni, ma anche caprioli, volpi e corvi: non si ferma l’assalto della fauna selvatica. Dal 2004 a luglio 2016 – stima Coldiretti Lombardia - fra incidenti stradali e campi devastati, il bilancio dei danni a livello regionale ha sfiorato i 17 milioni di euro, con una media di duemila all’anno fra attacchi ai campi e incidenti stradali.

colture sommerse dal fango

BERGAMO - MALTEMPO, ANCORA GRAVI DANNI ALL’AGRICOLTURA BERGAMASCA

Nuova situazione di emergenza per l’agricoltura bergamasca. Il nubifragio che nelle prime ore di oggi ha sferzato alcune aree della provincia ha lasciato dietro di sé un’altra scia di gravissimi danni. E’ quanto emerge dal primo monitoraggio effettuato dalla Coldiretti di Bergamo sulla base delle segnalazioni arrivate dai numerosi imprenditori agricoli associati, provati dall’ennesima situazione di disastri e devastazioni.

donne

BRESCIA - 8 MARZO, TRIONFA BRESCIA CON OLTRE 2MILA AZIENDE AGRICOLE "ROSA"

Sono oltre 2mila le imprese agricole bresciane guidate da donne che, sommate alle altre della Regione, raggiungono la quota di oltre 10mila imprese rosa in Lombardia, pari al 22% del totale. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti su dati della Camera di Commercio di Milano in occasione della festa dell’8 marzo. Sul podio dei territori con il maggior numero di imprese “in rosa”, dopo Brescia che si guadagna il primo posto con 2.212 aziende rosa, abbiamo Pavia (1.568) e Mantova (1.511) per chiudere con Bergamo a quota 1.208.

logo

Varese - Coldiretti Varese: appello a Napolitano contro burocrazia e consumo suolomper difendere il Made in Italy agricolo

Difendere il vero Made in Italy agricolo, salvaguardare le aree rurali di fronte all’avanzata di asfalto e cemento e snellire la burocrazia: sono questi i punti che - a nome del sistema agricolo varesino - Fernando Fiori Presidente della Coldiretti di Varese e membro di Giunta di CCIAA Varese presenterà nel tardo pomeriggio al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano oggi in visita alla città

made in Italy

CREMONA - DAI COMUNI E DALLA CCIAA ARRIVANO LE DELIBERE "SALVA MADE IN ITALY"

Grande sostegno alla mobilitazione di Coldiretti, che ha chiesto di approvare un ordine del giorno a tutela del vero agroalimentare italiano. La denuncia del “Caso Simest”: “Con finanziamenti statali si realizzano all’estero prodotti presentati come italiani, ma che nulla hanno a che fare con il tessuto produttivo del Paese”

Expo

LOMBARDIA - IL 29/5 A EXPO LA GIORNATA DEL LATTE CON IL PRIMO CHEESE TEST TRA FALSO E VERO MADE IN ITALY, CON CHEF STELLATI E CASALINGHE DI VOGHERA

Al via la prima storica sfida tra i grandi formaggi italiani delle diverse regioni come il Grana Padano, l’Asiago, il Provolone e il Pecorino e gli incredibili tarocchi venduti con lo stesso nome in tutto il mondo e smascherati ad Expo nella giornata ufficiale dedicata al latte, con il contributo dell’Osservatorio Agromafie. L’appuntamento è alle ore 10,00 davanti al Padiglione della Coldiretti all’inizio del Cardo sud dove si svolgerà l’inedito “cheese test” che avrà qualificati giudici insindacabili, tra gli altri, dallo chef stellato Davide Oldani allecasalinghe di Voghera in rappresentanza di tutte le famiglie italiane.

latte

MANTOVA - AL MERCATO CAMPAGNA AMICA IL LATTE VIRGILIO DEL PIANO "SALVA STALLE"

E’ latte che gli allevatori avrebbero dovuto buttare, nonostante sia buono e sano. A causa della disdetta dei contratti, nessuno, infatti, lo ritirava più dalle stalle. Lo ha fatto il Consorzio Latterie Virgilio grazie a un pianoideato con Regione e Coldiretti Lombardia. Ora quel latte, domenica 3 aprile, sarà venduto per tutta la giornata al mercato di Campagna Amica di piazza Broletto. Acquistandolo si sostengono i produttori di latte 100% italiano che rischiano il tracollo, con la perdita inevitabile di posti di lavoro, e si evita lo spreco di un alimento prezioso.

Vi segnaliamo

COLDIRETTI, CONSULENZA VITIVINICOLA PER IMPRESE


Coldiretti propone un servizio di consulenza personalizzato per le imprese operanti nel settore vitivinicolo. Nella locandina qui sotto la sintesi dei principali servizi. Per informazioni e contatti scrivere a una mail all'indirizzo lombardia@coldiretti.it

TESSERAMENTO TERRANOSTRA 2016 perché scegliere di essere Agriturismo Terranostra


Il Tesseramento Terranostra 2016 prevede per l’impresa agrituristica non solo il beneficio di usufruire di vantaggi promozionali, ma di essere all’interno del progetto di Coldiretti per la tutela del vero Made in Italy, riconoscendosi agli occhi del pubblico come Agriturismo di Campagna Amica e rientrare nella stessa rete di Campagna Amica con la procedura di accreditamento.
L’operazione di accredito o verifica del mantenimento nella rete per chi rinnova l’adesione e saranno eseguite contestualmente al tesseramento.
COSA FARE
· Contattare la segreteria Terranostra provinciale per avere ulteriori informazioni http://www.lombardia.terranostra.it/contatti.php;
· Sottoscrivere il modulo di accredito “Agriturismo di Campagna Amica” e relativi allegati/documenti;
· Sottoscrivere la Carta dell’Accoglienza di Terranostra
· Versare pagamento della quota annuale Terranostra;

Opportunità Tesseramento
Presentazione opportunità 2016

Calendario autunno 2016 incontri e visite in campo per aziende- ore riconosciute come aggiornamento Fattoria Didattica


Calendario autunno 2016 incontri e visite in campo per aziende- ore riconosciute come aggiornamento Fattoria Didattica

Calendario autunno 2016
Scheda di adesione autunno 2016

Agriturismi Terranostra- Corsi alta formazione panificazione e pasticceria.
Termine iscrizione 15 luglio 2016


Terranostra Lombardia per mezzo di uno specifico accordo con CAST Alimenti per l'anno 2016 propone per i propri associati due corsi di alta formazione.

Corso Panificazione 14 e 15 settembre 2016- docente Maestro Piergiorgio Giorilli. Un corso per persone senza o con breve esperienza nell'ambito della panificazione, ma desiderose di acquisire competenze tecniche e operative. L'arte della panificazione racchiude in sé una straordinaria gamma di conoscenze tecniche e pratiche di altissima professionalità. Comprendere i processi cruciali dell'impasto , lievitazione e cottura, ottimizzazione degli impasti e conservazione. Piegiorgio Giorilli maestro indiscusso e campione del mondo di panificazione.

Corso Pasticceria - torte tradizionali 13 e 14 ottobre 2016- docente Maestro Iginio Massari. Un corso per persone con breve esperienza nell'ambito della pasticceria, un viaggio nelle creazioni dolci di un grande maestro. L'intento del corso è evidenziare uno stile di produzione in cui vige una visione di qualità fatta di attenzioni continue al prodotto , alle tecniche, all'equilibrio dei sapori. Torte e dolci da forno e da credenza della più antica tradizione lombarda: scelta accurata delle materie prime, impasti e cotture. L'appassionante cura dei particolari, l'amore per la conoscenza e la sapienza del più famoso pasticcere d'Italia Iginio Massari. 

Attivazione corsi con numero minimo di 15 partecipanti.

Termine iscrizione 15 luglio 2016 la quota del corso comprende il pranzo, la pausa caffè e l'attestato di partecipazione. Il pagamento sarà effettuato solo dopo ricevuta conferma dell'iscrizione da parte della segreteria Terranostra Lombardia.

Sede corso: Cast Alimenti Brescia via Serenissima 5. Cast Alimenti è la scuola dei mestieri del gusto riconosciuto come centro di eccellenza per operatori del settore alimentare. I corsi saranno tenuti in aule di laboratorio di ultima generazione orientate per una didattica del saper fare.

Per la partecipazione ai corsi è obbligatorio indossare la divisa professionale (giacca e pantaloni cuoco) comprensiva di scarpe infortunistiche. Terranostra può provvedere all'ordine.

Per informazioni: dott.ssa Valeria Sonvico lombardia.terranostra@coldiretti.it tel 02.58298889

Modulo scheda di iscrizione corso panificazione
Modulo scheda di iscrizione corso pasticceria
Domenica 25 settembre torna l’evento Fattorie didattiche della Lombardia, la dodicesima edizione della giornata “a porte aperte”, a cui partecipano 89 aziende agricole e agriturismi, distribuiti in tutto il territorio regionale. 
Le attività, offerte durante la giornata “a porte aperte”, sono tante e molto diverse, ognuna legata al territorio e al tipo di produzione agricola dell’azienda: laboratori, visite alle stalle e agli orti, escursioni nei campi, degustazioni di prodotti, percorsi nella natura, giochi, visite ai musei agricoli e alle architetture rurali della nostra regione.
Per partecipare alle attività è importante prenotare prendendo contatto diretto con le Fattorie.
Scarica la mappa per scoprire le Fattorie aderenti (clicca qui)
La versione cartacea si potrà trovare presso gli Spazi Regione e presso la sede regionale di Terranostra Lombardia, l'associazione per l'agriturismo e per l'ambiente di Coldiretti, via Filzi 27 Milano. Inoltre, sarà a disposizione del pubblico nei punti vendita lombardi della catena di negozi Città del Sole - Natura e…, e in occasione di numerose fiere e eventi locali.
Fai attenzione, i simboli di pericolo sono cambiati, è importante saperli riconoscere per un uso consapevole dei prodotti chimici. Occhio all'etichetta!

Milano 18 luglio 2016 sede Unioncamere Lombardia Il settore agroamimentare biologico in Lombardia – progetto SME ORGANICS


Il settore agroamimentare biologico in Lombardia – progetto SME ORGANICS
18 luglio 2016 ore 9,45 via Oldofredi 23
bruxelles@lom.camcom.it
Programma (clicca qui)

Corso acquisto e utilizzo prodotti fitosanitari (ex patentino) settembre 2016


Corso acquisto e utilizzo prodotti fitosanitari (ex patentino) 

E’ organizzato  corso “patentino fitosanitario “ per il  primo rilascio della durata di 20 ore come da normativa vigente a Milano, via Fabio Filzi 27 IV piano
DATE CORSO
13 e 16 settembre orario 9-13 e 14-18 ;
20 settembre orario 9-13
ESAME FINALE 20 settembre dalle 15 in poi

  • Sono esentati dall’obbligo di frequenza del corso base di formazione per utilizzatore professionale i soggetti in possesso di diploma di istruzione superiore di durata quinquennale o di laurea, anche triennale, nelle discipline agrarie e forestali, biologiche, naturali, ambientali, chimiche, farmaceutiche, mediche e veterinarie. Gli esonerati devono comunque sostenere l’esame di abilitazione
La scheda di iscrizione deve essere accompagnata obbligatoriamente da:
o   Fotocopia titolo di studio/autocertificazione (allegata alla presente)
o   Fotocopia carta d’identità
o   Fotocopia codice fiscale
o   Fotocopia del permesso di soggiorno valido (per stranieri)

COSTO CORSO: 160 euro  per i soci Coldiretti Milano Lodi e Monza Brianza- 210 per i non soci
COSTO SOLO ESAME: 50 euro soci Coldiretti Milano Lodi e Monza Brianza – 70 euro per i non soci
DISPENSA CARTACEA : 5 euro
DISPENSA VIA MAIL: 0 euro
La scelta deve essere indicata nel modulo di iscrizione

L’iscrizione come scritto nel modulo si intende perfezionata solo dopo ricezione pagamento ed invio contestuale del modulo di iscrizione

PAGAMENTO: L’iscrizione al corso sarà definitiva dopo l’invio del presente modulo e del contestuale pagamento con bonifico a: IMPRESA VERDE MILANO LODI E MONZA BRIANZA S.R.L. IBAN IT65Q0503401616000000000596  CAUSALE: “Corso Fito Milano + nome partecipante”

Scheda di adesione (clicca qui)
Modulo autocertificazione (clicca qui)

 

Area Riservata: